70mila presenze, un’edizione straordinaria

Comunicato stampa alla fine dell’edizione 2013

Un’edizione straordinaria a conferma di una “best practice” affermata  e di successo, che ha accolto con emozione la visita del Ministro per l’Integrazione Cécile Kyenge. Il “viaggio meraviglioso tra la gente di tutti i continenti”, come ha scritto Don Andrea Gallo, ha registrato presenze da record: quasi 70.000 i visitatori stimati in 12 giorni, confermati dalle 200.000 stoviglie biodegradabili utilizzate, 9000 contatti Facebook raggiunti, circa 5.000 euro raccolti a sostegno del festival, sia attraverso la campagna di crowdfunding #helpsuq che con le tessere dell’Associazione Suq (circa 500 i nuovi Soci). Un budget di circa 250.000, che solo per il 30% è garantito da contributi pubblici – in parte ancora da confermare – e che certo muove un indotto molto maggiore. 

Continua a leggere

Immagini dal Festival

Una prima selezione delle fotografie di Max Valle.

Il Ministro Kyenge al Suq, le foto e il successo

Kyenge al Suq (foto Repubblica)

Domenica 16 giugno il Ministro per l’Integrazione Cécile Kyenge è stata ospite al Festival Suq, accolta da centinaia di persone con uno scrosciante applauso sulle note di Creuza de ma’. Tra la commozione della direttrice Carla Peirolero, Kyenge insieme al Sindaco Marco Doria e al Presidente della Regione Claudio Burlando ha reso omaggio alla Comunità di San Benedetto recandosi poi – assediata da giornalisti e telecamere – nella piazza centrale del bazar dei popoli, dove ha parlato di cittadinanza, diritti, immigrazione e integrazione, ribadendo fortemente lo stile della “non violenza” e l’attaccamento ai valori di uguaglianza, dignità e tolleranza delle nostre carte fondamentali.

Continua a leggere

E’ la bellezza che va alla gente…

Il Suq non ha età (Max Valle)

Quando Cécile Kyenge, col suo passo posato e lo sguardo profondo, è entrata nel Suq sulle note di Creuza de ma’, alzando gli occhi attorno a sé meravigliata, mi sono commosso.
Quando Mohamed Ba ha rievocato sul palco, di fronte a decine di persone, il pomeriggio milanese in cui un “bianco” gli ha sferrato due pugnalate quasi letali lasciandolo a terra per un’ora nell’indifferenza dei passanti, mi sono commosso.
Quando le badanti nei loro abiti variopinti sono entrate in scena per cantare, portando con loro due “badati” novantenni felici come dei bambini, mi sono commosso.
Quando nella tenda marocchina, al termine di una lettura musicale notturna insieme a tanti ragazzi, ho dato voce ai versi di De André sul Suonatore Jones, inno alla libertà e alla sinfonia della vita, mi sono commosso.

Continua a leggere

Le foto dei primi giorni

Boom di visitatori per i primi giorni di Suq Festival, e grande successo del programma artistico-culturale. Mandateci foto e video a festival@suqgenova.it o condividendole sui nostri canali social… Usate i tag #suqgenova #suqfestival!

Di seguito alcune foto di questi giorni…