I concerti

Scarica il programma ora per ora del Suq 2014Guarda il depliant con i protagonisti

Tutti i concerti sono a ingresso libero. 


 

venerdì 13 giugno – ore 22

Quartetto dell’Orchestra di Piazza Vittorio

Kaw Dialy Madi Sissoko kora, voce, Sanjay Kansa Banik tabla, Pino Pecorelli basso elettrico, Duilio Galioto tastiere, voce.

Un concerto che mette in luce la bravura di alcuni musicisti della più nota e importante orchestra multietnica italiana, simbolo di come l’arte si nutra di incontri e contaminazioni.

www.orchestrapiazzavittorio.it


domenica 15 giugno – ore 22

Shantel – Viva Diaspora DJ Session

Arriva al Suq il poliedrico musicista definito the king of the Balkan dancefloor, popolarissimo in Turchia e in Europa dopo il videoclip del brano Disko Partizani girato a Istanbul, in collaborazione con Goethe Institut Genua e Turkish Airlines.

www.bucovina.de


giovedì 19 giugno – ore 21.30

Ambrogio Sparagna & Solisti dell’Orchestra popolare Italiana

Il Viaggio di Giuseppantonio da Napoli a Marsiglia. Itinerario nella musica popolare italiana

con Ambrogio Sparagna voce, organetti, Valentina Ferraiuolo voce, tamburelli, Erasmo Treglia violino, ghironda, ciaramella, Cristiano Califano chitarre, Alexandru Gruia contrabbasso Raffaello Simeoni voce, fiati popolari. E con la partecipazione di Laura Parodi voce

Arriva al Suq uno tra i protagonisti principali della nuova musica popolare italiana. Accompagnato da una piccola orchestrina di strumenti ci fa scoprire il repertorio folk italiano, e dedica un omaggio alla tradizione ligure insieme alla cantante Laura Parodi.

www.ambrogiosparagna.it


venerdì 20 giugno – ore 22.30

Hampatè et le Sahel Blues

Hampaté chitarra, voce, Ibrahima Ndir calebasse, voce Khadim Mbengue tama, percussioni,

Tapha Seye basso. Artista di spicco della scena musicale senegalese, accompagnato dal suo gruppo Sahel Bluesin un métissage che fa vibrare il jazz e il rhythm & blues con le armonie dei popoli del Sahel, una musica simbolo dell’Africa contemporanea.

www.myspace.com/hampatesahelblues


sabato 21 giugno – ore 21.30

Ouled Tounes

Moncef voce, Ahmed cornamusa, Zarrouk darbuka, Hadj Ali tamburino, Hattab bindir, Mohamed darbuka. 

Dalla Tunisia sul palco del Suq un gruppo folcloristico che interpreta brani del repertorio tradizionale mezoued con strumenti tipici dell’arte popolare tunisina. In collaborazione con il Consolato della Tunisia.


domenica 22 giugno – ore 22

Esmeralda Sciascia & Dadà Ankorì

con Marco Fossati, Mario Principato, Olmo Manzano percussioni, Coro Dada’ Ankorì, Esmeralda Sciascia voce, Euricia Diaz e Amilcar Delgado Borrero danze. Con Roberta Alloisio

per un omaggio a Miriam Makeba

www.esmeraldasciascia.wix.com


martedì 24 giugno – ore 21.30

Radiodervish

con Nabil, voce e buzuki Michele Lobaccaro, chitarra, basso, voce Alessandro Pipino, tastiere, fisarmonica, voce Francesco De Palma, percussioni

Il nuovo concerto dei Radiodervish si sviluppa intorno ai nuovi brani del disco Human. Un percorso tra storie, pensieri ed emozioni ispirate a quest’epoca di crisi e quindi di grande opportunità.

www.radiodervish.com